• Olio extravergine d'oliva

    Un alimento cardine della dieta mediterranea, ricco di proprietà benefiche.

    continua


  • Olio extravergine d'oliva

    Un alimento cardine della dieta mediterranea, ricco di proprietà benefiche.

    continua


  • Olio extravergine d'oliva

    Un alimento cardine della dieta mediterranea, ricco di proprietà benefiche.

    continua


  • Olio extravergine d'oliva

    Un alimento cardine della dieta mediterranea, ricco di proprietà benefiche.

    continua



Home / Olio e dieta

Olio e dieta

L'olio extravergine d'oliva: un alimento prezioso e irrinunciabile nella tavola di tutti i giorni.

L'olio viene utilizzato in cucina a crudo per condire insalate, per insaporire alimenti anche già cotti o per conservare le verdure. Per le cotture, l'olio di oliva è utilizzato per soffriggere e per cuocere carne, pesce o verdure. L'olio extra vergine d'oliva ha un elevato punto di fumo, che lo rende idoneo anche alle fritture. L'olio di oliva oltre che condire, muta il sapore del cibo, infatti questo alimento va abbinato ai cibi che condisce: per la bresaola ad esempio, sembra sia più adatto un olio amaro e piccante, di intensità media (ECCELLENZA DOP), mentre la patata lessata si abbina meglio ad un olio un poco fruttato, di piccantezza e amarezza media (L'OLIO EXTRAVERGINE CLASSICO). Il sapore della mozzarella viene invece esaltata con un olio dall'aroma erbaceo (L'OLIO EXTRAVERGINE CENTRIFUGO).
Le proprietà benefiche dell'olio d'oliva erano note fin dall'antichità.
Alcune curiosità ... Gli Egizi ringraziavano Iside, dea della maternità, per aver donato loro le olive; i Greci attribuivano ad Atena, dea della sapienza, il merito di aver piantato il primo ulivo, mentre ad inventare l'olio sarebbe stato Aristeo, figlio di Apollo.


LE NOSTRE RICETTE

CAPESANTE GRATINATE
Olio abbinato: Extravergine Centrifugo| Tempo: 15 Minuti
Ingredienti per 4 persone:
• Prezzemolo tritato 2 cucchiaio
• Pangrattato 80 g
• Parmigiano Reggiano 50 g
• Pepe una spolverata
• Olio 1/2 bicchiere
• Capesante 8
• Aglio 2 spicchi
• Sale q.b.
• Brodo 200-250 ml circa
Mescolate in una terrina il pane grattugiato, il prezzemolo, il formaggio, l’aglio schiacciato, il pepe, un pizzico di sale, aggiungete 3/4 dell'olio e il brodo (quanto basta per ottenere un composto cremoso, né troppo asciutto né troppo liquido). Dopo avere ben amalgamato gli ingredienti, ottenendo una preparazione omogenea cremosa ma non liquida, mettete tutte le capesante in una teglia, e ricopritele con la farcia che avete preparato e irroratele d'olio. Fate preriscaldare il forno a 200° e fate cuocere le vostre capesante per almeno 10-15 minuti fino a che la farcia abbia acquisito un bel colorito dorato. Sfornate e servite le capesante gratinate ancora calde.
TAGLIATELLE AI CALAMARETTI
Olio abbinato: Extravergine Classico| Tempo: 30 Minuti
Ingredienti per 4 persone:
• 350 gr Pennette
• 500 gr di Calamaretti
• 1 Spicchio d'aglio
• 1 Scalogno
• 1 Pomodoro a dadini
• 1/2 Bicchiere vino bianco secco
• Sale e pepe
Fate andare in padella, in poco olio evo fruttato medio, i calamaretti, lo scalogno e l'aglio. Sfumare col vino e poi aggiungere la dadolata di pomodoro. Scolate le tagliatelle al dente e con poca acqua di cottura saltate nella padella, un filo d'olio extravergine a crudo, sale e pepe nero.
GUAZZETTO DI TRIGLIE
Olio abbinato: Extravergine Centrifugo | Tempo: 60 Minuti
Ingredienti per 4 persone:
• 600 gr Filetti di triglie
• 300 gr di pomodori
• 300 gr di Patate
• 30 gr di capperi
• 3 Foglie di alloro
• 1 Pizzico di timo
• 1 Pizzico di origano
• 500 cc di brodo di pesce
• Sale e pepe
Sfilettare il pesce, levare la pelle e spadellare velocemente con olio, sale e alloro. Tagliare le patate con la mandolina, una serie di fette con 3 millimetri di spessore ed una serie sottilissime, a velo. Sbollentare le prime per 4 minuti e le altre per 1 minuto massimo. Tagliare i pomodori a dadolata. Ungere dei cocci individuali e coprire il fondo con uno strato di patate spesse, aggiungere i filetti di triglia, i capperi e la dadolata di pomodoro. Salare e pepare. Coprire a filo col brodo e sigillare con le patate a velo. Salare, pepare e passare in forno caldo a 160° per 10 minuti, facendo colorare le patate. Irrorare con filo d’olio di fruttato leggero e servire caldissimi.


NEWSLETTER





Archibusacci F&C sas di Simona Archibusacci & C. | P.I. 02020900565 | Via del Boschetto, 3 - 01011 Canino (VT)